martedì 24 febbraio 2015

A lezione da Red Hong Yi!!!

Ai ragazzi delle classi terze ho proposto una lezione dal titolo: 

SI PUO' DIPINGERE SENZA PENNELLI?????

L'arte ricerca continuamente nuovi stimoli e idee geniali, originali, anticonvenzionali. Tavolozza e pennello non so più elementi indispensabili nel bagaglio di un pittore o illustratore, e questo non dipende solo dall'influenza dell'era digitale ma dalla spinta degli artisti stessi a ricercare nuovi materiali innovativi con cui esprimersi. Ma, soprattutto, con cui distinguersi: in un'epoca in cui internet e i social offrono a tutti la possibilità di farsi conoscere su larga scala, c'è la necessità di differenziarsi ed emergere.
E' il caso di Hong Yi, una giovane artista di 26 anni nata e cresciuta a Sabah, in Malesia, soprannominata Red: Hong Yi ha intrapreso gli studi in architettura conseguendo due lauree all'Università di Melbourne, che l'hanno poi portata a sviluppare altre esperienze e ampliare le sue conoscenze nel campo. Ma Red ha anche un'altra passione, "Likes to paint, but not with a paintbrush." come dice lei stessa: si diletta infatti nella ritrattistica utilizzando materiali davvero singolari, che richiamano in qualche modo il soggetto che lei riproduce. Ho proposto quindi un video agli studenti dove Red è all'opera nel realizzare il ritratto della cantante Adele utilizzando delle cere ..... 



ed ho chiesto ai ragazzi le loro sensazioni: l'aspetto che emerge è senza dubbio l'impossibilità della conservazione come accezione negativa di questa forma d'arte ... sostanzialmente i miei studenti sono dei conservatori che difficilmente cambieranno idea . l'opera d'arte quando è tale deve stare dentro un museo ...... ed il pittore è considerato un maestro se usa i pennelli  e non quello che capita ... ma forse quando si usa quello che abbiamo che riveliamo la nostra creatività!!!!!!!!!!!!!! Buona visione del secondo ritratto fatto con 20.000 bustine di the!!!!!!!!!!!!!


mercoledì 18 febbraio 2015

Paris illustration: La creperie

A volte gli studenti sorprendono!!! Navigando su Etsy ho trovato un manifesto interessante che ho sottoposto alla classe terza: gli studenti si sono dimostrati da subito entusiasti di affrontare la prova e devo dire celermente hanno realizzato le loro proposte ... Gaia e Chiara hanno completato il loro lavoro ........




martedì 10 febbraio 2015

Laboratorio di Mandala. Prima parte

Mandala è una parola di origine sanscrita, il suo significato è “cerchio” o “ciclo” e tutto l’universo è un immenso Mandala:  l’occhio, il viso, la luna e il sole, la struttura dell'atomo, i fiori, l'interno dei frutti. La sua struttura è armoniosa e viene universalmente considerata uno strumento che favorisce l'espressione di sé, nonché un aiuto per recuperare un senso di benessere, di autostima nelle proprie capacità, di concentrazione e di osservazione. Prima di passare alla produzione ho pensato di far colorare ai ragazzi dei mandala già "pronti":  i ragazzi delle classi prime hanno dimostrato un desiderio acceso e innato dell'utilizzo di questa forma espressiva. Ecco alcuni esempi della 1A di Faella ........

 







sabato 7 febbraio 2015

Barca, spiaggia e mare ....


Non capita frequentemente di avere tre ore consecutive con una classe ... con impegno gli studenti hanno realizzato le loro prove ... il tempo quello che manca sempre e che come dico sempre ai miei studenti nessuno ci può restituire!!!!!!






















venerdì 6 febbraio 2015

Laboratorio creativo!!!!



 Pubblico un esperienza condotta nella classe terza che ha visto la realizzazione di un lavoro che potrà essere utile agli studenti delle classi prime e seconde. Dopo aver ripassato gli elementi del linguaggio visivo ho invitato gli studenti a creare delle composizioni utilizzando linee, punti, superfici ... Gaia è riuscita a produrre un lavoro interessante guardatelo ....




lunedì 2 febbraio 2015

Trova la chiave giusta!!! Seconda parte

Seconda parte dedicata ai lavori degli alunni di terza media che avevano come tema "Trova la chiave giusta" ....