Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

A caccia di effetti!!!

Immagine
Forme e linee immaginarie che attraversano il disegno: dopo aver visto alcuni esempi gli studenti hanno realizzato i loro lavori ..alcuni hanno replicato dei soggetti visti in classe altri hanno scelto i propri soggetti ........... i risultati ottenuti con molta pazienza e soprattutto tempo sono OTTIMI!!!

















Colori caldi e freddi a .... righe!!!!

Immagine
Con le classi seconde abbiamo applicato realizzato delle prove a pennarello con colori caldi e freddi ... nonostante i "rimproveri" all'insegnante per il tempo utilizzato per completare la prova iniziata in classe tutti i ragazzi sono stati molto contenti della propria prova .... a caccia di righe calde e freddde!!!! Complimenti a tutti soprattutto a chi demorde spesso e che invece in questa prova ha dato il meglio di sè!!!!! 




La magia dell'inverno

Immagine
Spesso i pittori hanno fatto una rappresentazione sorprendente, sfaccettata e variopinta, dell'inverno, che è sempre stato e continua ad essere una fonte di ispirazione per importanti artisti dal passato fino all'epoca moderna. Nel passato anno scolastico ho sottoposto questo argomento ad una mia studente che stava preparando l'approfondimento di storia dell'arte da portare all'esame. E' nato così un lavoro di schedatura delle opere importante anche per gli alunni delle classi terze di questo anno scolastico che devono svolgere lavori molto simili. Ho pensato che il lavoro di Sofia potesse essere condiviso e servire da guida per il vostro approfondimento. Partendo dall'analisi di un dipinto di Monet, La gazza, Sofia ha individuato altri dipinti che rappresentavano questa magica stagione dell'anno. La scheda come potete leggere sono articolate come quelle di questo anno .. quindi seguite il percorso e buon lavoro!!!!

La neve 

Affrontato non poche volte dai…

Che arte è mai questa?

Immagine
Gli alunni della classe prima di Pian di Scò chiedevano come si può considerare arte un semplice taglio su una tela ... difficile per l'insegnante spiegare a degli alunni di prima media che a volte capita di andare in un museo di arte contemporanea e non capire il senso di alcune opere. Nonostante i miei chiarimenti che cercavano di spiegare che queste espressioni artistiche nascono proprio con l'intento di coinvolgerci di più e di avvicinare l'arte alla vita di tutti i giorni, attraverso raffigurazioni di persone comuni, di oggetti quotidiani, talvolta con l'uso di materiali poveri o inconsueti, esposizioni in luoghi pubblici, trovate irriverenti e coinvolgenti, i ragazzi comunemente hanno affermato che un dipinto o una scultura è un'opera d'arte solo quando è ben eseguita e riesce a rappresentare la realtà. Per smontare questa convinzione stamattina ho proiettato e quindi condiviso con la classe una serie di opere curiose per dimostrare che l'arte contemp…

La cupola di Filippo Brunelleschi

Immagine
Molti sono creati  dalla natura piccoli di persona e di fattezze, che hanno l’animo pieno di tanta grandezza et il cuore di sì smisurata terribilità, che se non cominciano cose difficili e quasi impossibili, e quelle non rendono finite con meraviglia di chi le vede, mai non dànno requie alla vita loro.” È così che Giorgio Vasari, nel suo celebre testo Le vite dei più eccellenti pittori, scultori et architetti, introduce la figura di Filippo di Ser Brunellesco, nato a Firenze nel 1337, città che accolse, oltre alle sue più grandi opere, anche la sua morte, avvenuta nel 1446. Quest’uomo riuscì ad abbellire la propria bruttezza del corpo con la virtù dell’ingegno e diede nuova forma all’architettura. Una forma che prende avvio dal cuore della città di Firenze attraverso la costruzione della Cupola che si erge sulla cattedrale di Santa Maria del Fiore, simbolo di tutte le cose difficili e quasi impossibili di cui parlava lo stesso Vasari. Dopo aver illustrato i sistemi costruttivi utilizza…

Trova la chiave giusta!!!!! Parte prima

Immagine
Nel mese di dicembre ho assegnato agli studenti delle classi terze la seguente prova: 



Riflettendo sulla parole CHIAVE elabora una tua proposta grafica che rappresenti il significato che ha per te tale termine. Tecnica libera, formato foglio 33x48cm.

chiave s. f. [lat. clavis]. –
Strumento di metallo che serve a chiudere ed aprire serrature e lucchetti, che nella forma tradizionale è costituito da un cannello sul quale è applicata a un’estremità la mappa con gli scontri, mentre dall’altra parte termina con un anello o con un’impugnatura; un altro tipo, più moderno, è la chiave piatta, a corpo piatto, con scanalature e intagli o fori calibrati.

1) LOCUZIONI: BUCO DELLA CHIAVE, GUARDARE NEL BUCO DELLA CHIAVE, CHIAVI IN MANO, METTERE/TENERE SOTTO CHIAVE, GIRO DI CHIAVE

2) SIMOBOLO DI AUTORITA’: TENERE LE CHIAVI DELLA CITTA’, AVERE LA CHIAVE DEL CUORE DI UNA PERSONA, AVERE LE CHIAVI DI UN’AZIENDA, POSIZIONE CHIAVE

3) MEZZO CHE SERVE PER OTTENERE UNO SCOPO: AVERE LE CHIAVI DEL SUCCESSO, …